Uomini in mare aperto.

Nei torvi abissi delle onde
soffocano bambini e donne, 
muoiono uomini in mare aperto 
strozzati nel più lugubre silenzio. 

L'Indifferenza regna sovrana, 
incurante della vita umana,
che ormai perde di valore
se è annientato un uomo di colore. 

Il Mare Nostrum è complice assassino
di questo genocidio peregrino
che uccide cadaveri di sogni 
dispersi nei precipizi più profondi.

Non siamo noi i padroni 
di questo suolo maledetto;
siamo figli generati 
dalla nostra stessa Madre Terra,
fragili creature assetate di salvezza. 


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *