MONOLOGANDO

Scissi per generazioni

a seconda degli anni che ci hanno visti venire al mondo…

il 1974 è l’anno di Lorenzo Marone…

50 anni di storia

di cambiamenti…

di sorrisi,

di delusioni,

di sogni spezzati

ed amori finiti…

poi rinati in altre vesti…

50 anni di un mondo

che visto dal nonno dello scrittore

“è sciut pazz!”…

Per il telefono che non ha più il filo,

per l’eterno riposo degli elenchi telefonici…

per le domeniche coi nonni che non esistono quasi più…

per E.T. che se fosse approdato oggi avrebbe fatto di tutto per lasciarlo questo mondo!

per i pomeriggi di abbuffate di Uomo Tigre, Lady Oscar, di Sampey, di Olly e Benji…

per i telefilm che hanno lasciato il posto alle serie…

per le parole, che non sono state più dette…

perché si consuma oggi più il dito sullo schermo che il fiato per parlare,

a tavola, sul divano, nel letto, in un bar…

Ed il nonno di Marone di questo mondo ha visto solo una parte….

se lo vedesse oggi!!!

eppure in questa pazzia, c’è ancora umanità se qualcuno si mette e ti parla…

ti parla di se…

ti ricorda che non tutto è finito se l’amore ancora c’è…

e non importa se è un amore corrisposto o no,

capito o non capito…

se continui ad amare, tu allora sei ancora vivo…

e conta questo…

conta solo questo…

Amore è parlare oltre il silenzio di uno schermo…

è intrattenere un pubblico

o una sola sedia occupata…

amore è dare ascolto

e dare voce…

se si continua ad amare si innalza ancora più in alto la cultura…

come una farfalla che pur vivendo pochi giorni

sa quanto è stato importante il suo prima, il suo tempo…

sa che nonostante la morte prossima

deve essere viva per il tempo concesso…

per donare meraviglia a chi incantato segue il suo volo,

il suo battito d’ali, su di un fiore, suo spettatore, di un tempo breve eppure eterno come un ricordo che via non va più…

Uscite di casa…

Sorridete…

Respirate…

SIETE VIVI CRETINI…

Il monologo finisce così…

ma non è una fine è un nuovo inizio per dare alla vita un senso in più…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *